“Il viaggio inizia con una passeggiata e meditazione sul Monte Preveto, verso una luce che si colora d’azzurro e blu intenso, l’infinito del mare, l’unione della terra e il cielo.Una voce dolce e soave ci invita all’ introspezione, inspirando inizia la pratica yogica, energica e di potenza. La conduzione è armoniosa, leggera, perfetta, trascendentale, dandoti la forza per continuare e magicamente il corpo si evolve e tutto è possibile…Il cuore si apre. Già mi mancate… ed è un ringraziamento speciale di pancia e di cuore a Mara ed a tutti i compagni di viaggio, un ringraziamento alla magia dell’isola di Favignana, alla Sicilia, all’Italia, al Mondo, all’Universo - siamo un tutt’uno sempre. Vi voglio bene”Elisa, Modena