Prendi un respiro. Senti la natura.Lasciati Trasformare.

La Pratica.

Lo yoga Dinamico,The Rocket 

 Nasce dal Larry Schultz fondatore di It's Yoga questa bellissima pratica dinaminca, una meditazione in movimento. Il rocket usa le basi dell'Ashtanga Vinyasa yoga, respirazione Ujjai, chiusure energetiche - bandha e concentrazione - drishti per accompagnare il praticante in una cura interiore. Attraverso le posture-Asana e il respiro si trasformano le paure in amore. Il Rocket insegna al praticante confidenza e concentrazione attraverso una sequenza di 75 minuti che diventa meditazione in movimento attraverso il respiro. Il praticante, accogliendo l'accettazione e la tolleranza per sè stessi e per il mondo, diventa più consapevole della sua luce. Gli otto arti dell'Ashtanga descritti nei Sutra di Patanjali intrecciati nella sequenza del Rocket permettono alla pratica di diventare un esperienza trasformativa sia nelle Asana che nella vita.

"Il mondo esistete per renderci liberi". T. Krishnamacharya

Yin Yoga

Lo Yin Yoga è una pratica condiscendente, permissiva e nutriente. Lavora sui tessuti profondi più plastici che hanno bisogno di una gentile pressione tenuta per lunghi periodi per stimolarsi e per crescere forti. Le posizioni in questa pratica si trattengono tra 3 e 5 minuti, mantenendo una respirazione profonda e consapevole. In questo modo il tessuto si allunga, si fortifica e si apre lentamente, recuperando ed incrementando così la flessibilità e la capacità di movimento di tutto il corpo.

I tre principi fondamentali della pratica Yin

1- Entrare nella posa nella giusta profondità. Lasciare che il corpo si apra lentamente.

2- Restare quieto. Una volta trovato il punto di tensione ottimale, si deve rimanere calmi.

3-Mantenere la posa per un periodo lungo.

"abbandonati alla quiete e accogli qualsiasi cosa nasca da essa"

Favignana  

è un'isola dell'Italia appartenente all'arcipelago delle isole Egadi, in Sicilia.

Principale isola delle Egadi, si trova a circa 7 km dalla costa occidentale della Sicilia, tra Trapani e Marsala, e fa parte del comune di Favignana.

Il nome di Favignana deriva dal latino favonius (favonio), termine con il quale i romani indicavano il vento caldo ricadente proveniente da ovest. Il villaggio sorge intorno a un'insenatura naturale dove è strutturato il porto sulle cui sponde sono presenti gli edifici delle antiche tonnare Florio.

Le tradizionali architetture mediterranee dell'isola, caratterizzate da intonaci bianchi e finestre azzurre o verdi sono, specialmente negli ultimi anni, oggetto di riscoperta e valorizzazione.

L'isola è ricoperta prevalentemente da macchia mediterranea costituita da arbusti cespugliosi e da boschi di pini mediterranei.

L'Area Marina Protetta (AMP) Isole Egadi

con un'estensione di 53.992 ettari, è la riserva marina più grande del Mediterraneo. Situata di fronte alla costa nord-occidentale della Sicilia, circonda l'arcipelago egadino, comprendente le isole di Favignana, Levanzo e Marettimo e gli isolotti di Formica e Maraone. Istituita nel 1991, dal 2001 è gestita, per conto del Ministero dell'Ambiente, dal Comune di Favignana.

Si tratta di un'area ad altissima valenza dal punto di vista naturalistico: il paesaggio costiero è contraddistinto dall'alternarsi di spiagge, falesie e ampi tratti caratterizzati da scogliere, mentre i fondali svelano una grande varietà di habitat di pregio

It's Yoga Firenze team

 

 La nostra filosofia

A It's Yoga offriamo lezioni nella tradizione di Ashtanga Vinyasa Yoga dal 1989. I nostri studi hanno guadagnato la reputazione di essere posti accoglienti per praticanti principianti, poiché offrono diverse lezioni al giorno, create per coloro che si approcciano per la prima volta alla pratica. Inoltre abbiamo sviluppato sei routine, sulla base del metodo Ashtanga, che introducono la pratica a vari livelli di forza, flessibilità e resistenza; speriamo di favorire così una molteplicità di approcci.

It's Yoga è stato fondato e diretto da Larry Schultz che ha iniziato a praticare Ashtanga Vinyasa Yoga nel 1981. Oltre a tenere la maggior parte delle lezioni allo studio, Larry teneva workshop in USA e all'estero.


Imparare a conoscere l'insegnante interiore in ognuno di noi

Yama, la prima delle otto Arti che porta all'unione con l'universo promuove verità e nonviolenza. Essere nonviolenti e sinceri con noi stessi ci aiuta ulteriormente a lasciar partire il nostro critico interno e di abbracciare la nostra guida interna. Sul tappeto, quando si presenti disagio in una determinata posa, continueremo a guardarci con amore, con approvazione e compassione, renderemo il nostro respiro più forte del trambusto della mente. Usiamo allora il nostro respiro per connetterci con sakti, la nostra saggezza e forza interna che comunica con noi tramite la nostra voce interna. Quando siamo sconnessi dalla nostra voce interna la nostra mente è separata dal nostro corpo. Alienati dai nostri sentimenti, non possiamo comunicare con noi stessi, lasciati da soli con chiunque. Allora aumenta il livello di conflitto che moltiplica la confusione, l'incertezza e la tristezza. Sperimentiamo questo conflitto dentro di noi nelle relazioni con altri e vediamo il suo manifestarsi a livello di conflitti domestici e globali. Per l'alienazione dalla nostra voce interna e la conseguente perdita di pace, la specie umana non può andare oltre kali yuga, la più buia delle quattro età del mondo che è caratterizzata da declino spirituale, ignoranza, delusione e avidità.